giovedì 10 novembre 2016

L' ultima fatica di Douglas Swannie


Considerato uno dei libri più influenti e controversi della Massoneria americana della fine del XIX secolo, Massoneria mistica o i Simboli della Massoneria e i Grandi Misteri dell’Antichità introduce alla Dottrina Segreta, alla Parola del Maestro, secondo l’autore, ben conosciuta e preservata nell’Antica Fede Primitiva e nei Misteri dell'Antichità, e oggigiorno incarnata nelle tradizioni e nei simboli della Massoneria. Spesso ci si rende conto che la Massoneria contiene ed implica molto di più di ciò che appare nei suoi rituali e nelle cerimonie di Loggia: la vera Dottrina Segreta, per Buck, può solo essere ottenuta con lo studio e la dedizione, e non certo attraverso il conferimento dei gradi rituali della loggia. È il comprendere nell'anima umana del proprio sé superiore, ma anche di ciò che sta al di là del sé, dal quale l’uomo trae la sua vita, e le sue intuizioni.

disponibile in tutti gli store online

Il Presidente Tiziano Busca a Roma in un incontro da non perdere


Sabato 19 alle 10.00 i romani non prendessero impegni. Parleremo di «Economia e solidarietà». Vi aspetto

il Vice Presidente Massimo Agostini in una conferenza dal titolo: Il Federici e l'Accademia degli Scomposti, tra mito e storia

Presso la sala dei Globi della Biblioteca Federiciana di Fano due storiche realtà culturali della città s’incontrano per far conoscere, i profondi legami fra la complessa figura di Domenico Federici e l’antica istituzione accademica, tra mito e storia.

Nell'occasione saranno mostrati ed illustrati documenti e volumi, come i verbali dell’Accademia, il Segreto Federiciano, parte del ricco patrimonio documentale della Biblioteca e di archivi privati. Si parlerà dell'architettura federiciana. Interverranno il dott. Massimo Agostini, il dott. Michele Tagliabracci e l'architetto Valentina Radi.
Appuntamento alle 18,30 sabato 26 novembre alle 18,30. Seguirà cena a Palazzo Bracci (via Garibaldi 17), per prenotazioni telefonare a 0721824792.


Accademia degli Scomposti - Circolo Città di Fano


Le ceramiche di Mauro Luzi in esclusiva per il Clan Sinclair Italia


Mauro Luzi, Socio del Clan Sinclair Italia, ha creato in esclusiva per il Clan Italia una serie di ceramiche fatte a mano che richiamano il Crest Sinclair.
Da anni Luzi si diletta nel modellamento della ceramica, creando oggetti unici e di matrice iniziatica, ha quindi voluto rendere omaggio al Clan Sinclair creando una serie che vede protagonista il Gallo, animale simbolo dei Sinclair visto che è presente nello stemma di famiglia, con l'arrivo del Natale ha deciso per quest'anno di personalizzarli aggiungendo elementi natalizi.
Ogni opera è in ceramica realizzata completamente a mano e necessita di molte ore di lavorazione che terminano con due cotture a temperature elevatissime che consentono di fissare i colore e la cristallina che rende lucida ogni ceramica. 


martedì 25 ottobre 2016

In Edizione Limitata Per l'evento di Spilimbergo i bicchieri del Clan Sinclair


In occasione del prossimo evento del Clan Sinclair Italia che si svolgerà il 5 Novembre a Spilimbergo per festeggiare la presentazione congiunta del secondo libro del Vice Presidente Massimo Agostini, in attesa che il terzo venga dato alle stampe, libro che ha inaugurato la collana Sinclair delle Edizioni Tipheret; e del primo del Presidente Tiziano Busca  sono stati creati i bicchieri personalizzati del Clan Sinclair Italia.

Si tratta di una edizione limitata, di ogni tipo ne sono stati realizzati pochi esemplari di Bormioli con serigrafia al laser, quindi indelebile. 
                                                                                                                                                         
Chi volesse ulteriori informazioni può scrivere alla seguente email: clansinclairitalia@hotmail.com

Vi aspettiamo a Spilimbergo, ricordandovi di contattare Daniele Franceschi, l'organizzatore, per l'eventuale pernottamento e la cena; in allegato troverete la locandina con tutte le informazioni, intanto rispolveriamo il programma:

sabato mattina, per i ristretti del clan, ho prenotato la visita alle ore 11:00 alla casa di  Antonio Andreuzzi ,a Navarons,  paesino non molto lontano da Spilimbergo  , il  fratello e patriota italiano che nel 1864 , aiutato da tutto il paese cercò di insorgere contro gli Austriaci, che a sessantadue anni partecipo alla terza guerra di indipendenza in qualità di capitano , al seguito di Garibaldi.
seconda tappa della breve scampagnata ,  tramonti di sopra, dove c'è una casa abbandonata detta il castello , tanto che pure la via dove si trova porta questo nome, per vedere i simboli massonici della sua facciata.

ricordo che la cena ha il costo di € 35 e va prenotata quanto prima a me, cell 3389160153
il ristorante non è molto grande è può al max tenere 50 posti, quindi chi volesse essere sicuro di poter partecipare alla cena a seguire , deve chiamare quanto prima.

Grazie a tutti e vi aspetto, Daniele Franceschi





Per chi se la fosse persa ecco l'audio integrale della gita del Clan Italia all'Abbazia di Morimondo



Grazie a Matteo Bernecoli, Socio della sezione lombarda del Clan, la registrazione completa della visita all'Abbazia di Morimondo che si è svolta lo scorso 8 Ottobre.

https://soundcloud.com/user-651630096/sets/morimondo

giovedì 20 ottobre 2016

Le capitali dell'Italia verso l'Europa: online la registrazione integrale del convegno del Rito di York a Genova

«Le capitali dell'Italia verso l'Europa» è il titolo del convegno organizzato dal Rito di York, nell'ambito di una serie di iniziative dal titolo significativo: 1717-2017, trecento anni di libero pensiero. Come la Massoneria, oggi, riesce a declinare nel mondo la sua storia e la sua tradizione? Questa è la domanda a cui hanno tentato e tenteranno di rispondere studiosi di varia estrazione e formazione. Nello specifico, a Genova, si è parlato di identità, di possibilità mancate, in un'Europa che è nata da un sogno e che si è trovata stritolata dal Mercato, dall'interesse economico-finanziario. Vi proponiamo integralmente la registrazione.

Giuseppe Sciortino 
Giornalista:

Presidente del Collegio dei Maestri Venerabili della Liguria